Chi siamo

“Chi siamo”? L’allora Arcivescovo mons. Masseroni, quando l’Unità Pastorale iniziava a prendere forma, ci ha definiti un “laboratorio pastorale“: l’idea di lavorare insieme tra parrocchie e paesi diversi era, dieci-quindici anni fa, abbastanza rivoluzionaria nella realtà dell’Arcidiocesi di Vercelli. Oggi questo esperimento non solo continua, ma per volontà dell’Arcivescovo mons. Marco Arnolfo dovrà diventare la strada da percorrere in tutto il territorio eusebiano che, a partire da questo anno 2017-2018, si ristruttura nelle 21 Comunità Pastorali che raggruppano le 117 parrocchie della città e dei vari paesi coinvolti.

Comunità Pastorale è un insieme di parrocchie, ciascuna con il proprio territorio, che collaborano mettendo in comune non soltanto i parroci, ma anche e soprattutto le energie e le idee. Per offrire al popolo di Dio un servizio efficiente, capace di superare i limiti delle piccole comunità parrocchiali sempre meno in grado di rispondere a tutte le esigenze della liturgia, della catechesi e della carità, e soprattutto per dare concretamente una testimonianza di comunione, di condivisione di un unico cammino di crescita spirituale e umana.

La “nostra” Comunità Pastorale del Novarese è una realtà un po’ particolare dell’Arcidiocesi Metropolitana di Vercelli: è situata al di là del Sesia e quindi su un territorio civilmente appartenente alla provincia di Novara, ma storicamente è legata dal punto di vista ecclesiastico alla giurisdizione diocesana vercellese, sin dai tempi dell’antichissima Pieve di Santa Maria di Biandrate. La storia di tutte queste comunità è molto lunga e ricca, e ognuna custodisce preziose memorie spirituali, artistiche e culturali di grande pregio; altrettanto viva è la presenza attuale di iniziative e di “punti di forza”, nonostante le piccole dimensioni dei paesi coinvolti, che offrono possibilità interessanti di sviluppo pastorale nell’ambito soprattutto delle attività giovanili e spirituali.

Comprende sette parrocchie – BiandrateCasalbeltrameCasaleggio NovaraLandionaRecettoSan Nazzaro Sesia e Vicolungo– per un totale di circa 6150 abitanti, ed è servita attualmente da tre sacerdoti e un diacono.

Insieme stiamo costruendo passo dopo passo un percorso condiviso, a cominciare da alcuni ambiti in cui è stato sin da subito più facile raccogliere in un unico punto di riferimento le risorse disponibili: il servizio della carità, diverse attività giovanili (tra cui il percorso di formazione e di amicizia per ragazzi dei primi anni delle Superiori), la formazione dei catechisti, la preparazione dei sacramenti. Ma non finisce qui: il “laboratorio”, con l’aiuto di Dio e grazie alla forza dello Spirito Santo, continua a produrre idee e a sviluppare in forme concrete il senso di comunione.